MAKSORA - Agenzia per il lavoro culturale e sociale
Русский
Italiano

Lavorare con i bambini disabili

Home   |   Notizie

Potete iscrivervi per ricevere la nostra news letter mensile.




26.10.2012

Abbiamo invitato, dal 22 al 24 ottobre, Natasha Foshunova (responsabile della Lekoteka che opera presso la scuola materna 1733 di Mosca) e Carlo Riva (specialista italiano, direttore dell’associazione Labilita’ di Milano, che gestisce un centro diurno e una casa di accoglienza per bambini con disabilita’ da 0 a 10 anni). Affinche’ la loro esperienza lavorativa potesse aiutare anche i loro colleghi siberiani, abbiamo organizzato tre incontri: un seminario presso il Centro Servizi del Tsentral’nyj Rajon e un laboratorio presso la Lekoteka della scuola materna 405, per gli operatori della citta’ e della regione (hanno partecipato 50 persone); un incontro con i genitori dei bambini con disabilita’, sempre presso la scuola materna 405. Durante le due mattine libere, Natasha e Carlo hanno lavorato insieme alle educatrici del 405, mostrando cosi’ direttamente il loro metodo di lavoro.

Riportiamo solo alcuni spunti: l’invalidita’ non e’ una malattia, ma una condizione umana. Il compito dell’educatore e’ facilitare la vita del bambino con invalidita’, non solo dal punto di vista “fisico”, e l’obiettivo non e’ farli diventare il piu’ possibile normali, ma sviluppare la loro identita’. L’educatore deve sempre chiedersi” e’ proprio necessario per lui quello che io desidero per quel bambino? E’ piu’ importante che impari a distinguere i colori o che sappia lavarsi da solo? E ancora: il gioco e’ una parte irrinunciabile della vita di qualunque bambino, e anche questi bimbi speciali non devono esserne privati. Il gioco fine a se stesso, per puro divertimento, senza fini didattici. E infine: il genitore deve fare il genitore, non sostituirsi all’insegnante, al fisioterapista, al medico ...

Siamo molto lieti di poter condividere con voi i contenuti del lavoro svolto lunedi' 22 pomeriggio, mettendo a vostra disposizione la registrazione dell'incontro.


Prima parte



Seconda parte


Progetti

Aprile 2013 -Pubblicazione del libro di Franco Nembrini “Di padre in figlio”

Di più »

Altri progetti »

Krasnyj Prospekt 200, tel.+7 383 335-73-20

Design by NooLab