MAKSORA - Agenzia per il lavoro culturale e sociale
Русский
Italiano

In gita a Tomsk

Home   |   Notizie

Potete iscrivervi per ricevere la nostra news letter mensile.




18.06.2014

Il 10 e l’11 giugno, realizzando un desiderio che avevamo da tempo, siamo andati a visitare la citt? di Tomsk, tra le pi? antiche della Siberia, con i ‘grandi’ della Golubka. Abbiamo invitato 10 ragazzi e ragazze tra i primi che hanno vissuto nella nostra casa di accoglienza (i pi? grandi hanno ormai 15 anni). Molti di loro non erano mai usciti da Novosibirsk se non per brevi escursioni nelle campagne vicine.

Abbiamo affittato un pulmino, abbiamo cercato l’ostello, abbiamo prenotato due visite guidate, una per ciascuna giornata, Nina ha preparato i panini per tutti (certa che qualche mamma si sarebbe dimenticata di rifornire i figli) e siamo partiti.

Alla partenza c’era un po’ di malumore …

Quando siamo arrivati, abbiamo scoperto che l’ostello prenotato ci aveva riservato dei letti in stanze comuni, con altre persone sconosciute. Le stanze puzzavano di fumo, non era molto pulito. Insomma, un disastro. Per fortuna abbiamo trovato subito un’altra soluzione, forse un po’ accampati (otto in una stanza, sei in un’altra). Sistemate le borse abbiamo cominciato il giro: Universit? Statale di Tomsk, visita guidata al giardino botanico, pranzo, visita guidata alla citt?. Poi cena (spiedini e insalata a volont?), poi finalmente a dormire (o a giocare a carte, almeno per un po’). Il giorno dopo al mattino ci hanno portato a vedere la casa che ospita il Centro Culturale Tataro, la tenuta del mercante K.A. Hamitov. La guida e’ stata brava e interessante, ci ha raccontato l’origine della citt?, la storia della casa e della famiglia che l’ha costruita, ci ha portato a vedere i sotterranei spiegandocene l’uso e raccontando anche qualche leggenda locale. Poi ci hanno offerto il te e il chakchak, un dolce tipico dei tatari.

Poi purtroppo ha cominciato a diluviare e abbiamo deciso di rientrare a Novosibirsk un po’ prima del previsto.

Nel viaggio di ritorno e’ stato evidente che tutto i malumori e i timori iniziali erano stati superati dalle belle giornate passate insieme, che hanno permesso di riallacciare rapporti di amicizia che sia ha poco tempo per coltivare.

Progetti

Aprile 2013 -Pubblicazione del libro di Franco Nembrini “Di padre in figlio”

Di più »

Altri progetti »

Krasnyj Prospekt 200, tel.+7 383 335-73-20

Design by NooLab