MAKSORA - Agenzia per il lavoro culturale e sociale
Русский
Italiano

Progetto Tacis IBPP. Orientamento professionale ed inserimento lavorativo come prevenzione dei problemi giovanili

Home   |   Progetti



Aprile 2005

Il progetto, cofinanziato dall’ Unione Europea da aprile 2005 a giugno 2007, mirava alla formazione del personale per permettere lo svolgimento di attivita’ di orientamento professionale e di introduzione dei giovani al mondo del lavoro, a fornire agli studenti e ai neo/laureati un’ampia gamma di informazioni riguardanti le specializzazioni post laurea, i corsi di formazione professionali, le possibilita’ di stage in Russia e all’estero e a far conoscere nuovi approcci al mercato del lavoro e le esperienze europee in materia.

Azione 1. Formazione dei promotori per l’inserimento lavorativo

L’attivita’ e’ stata svolta in due sessione, la prima nel 2005 e la seconda nel 2006. Per ciascuna sessione sono stati selezionati circa 30 dell’Universita' Statale di Novosibirsk, che hanno ricevuto la formazione prevista: nove diverse materie, trattate da tre docenti europeo e da sei docenti russi. Alla fine di ciascuna lezioni, gli studenti hanno presentato un lavoro scritto.

Azione 2. Orientamento professionale per giovani a rischio

L’azione, concordata con l’amministrazione del Comune di Novosibirsk, si e’ svolta principalmente nel Quartiere Lenin, uno dei piu’ grandi e dei piu’ socialmente poveri della citta’. Con l’amministrazione del quartiere, si e’ deciso di coinvolgere le scuole e gli orfanotrofi localizzati nelle aree piu’ svantaggiate. A fine progetto, sono stati coinvolti 27 istituti della citta’ (632 giovani): 18 scuole, 3 centri psico-pedagogici, 4 orfanotrofi, 1 istituto di riabilitazione sociale, 1 dispensario.

Per la partecipazione all’orientamento professionale, i giovani sono stati selezionati dai loro insegnanti per eta’ e situazione familiare e personale. Sono stati svolti corsi in classe, 36 visite guidate presso aziende e scuole professionali, 10 incontri con personalita’ del mondo del lavoro. Lo psicologo del team di specialisti ha identificato, per ciascun partecipante, le abilita’, le inclinazioni e gli interessi, a partire dai quali i pedagoghi delle diverse scuole hanno organizzato incontri con i genitori per discutere la futura professione dei ragazzi.

Azione 3. Creazione e rafforzamento di un nuovo servizio di orientamento professionale presso l’Universita’ Statale di Novosibirsk. Scopo dell’azione e’ stato, in affiancamento con il centro impiego dell’Universita’, aiutare gli studenti a mettere a fuoco il proprio potenziale e a conoscere l’attuale mercato del lavoro. Tra le attivita’ svolte, l’introduzione alle possibilita’ esistenti all’estero (42 studenti hanno goduto di borse di studio per periodi di stage in Italia, Olanda e Irlanda), la pubblicazione di un bollettino “Facilmente all’estero”, in versione elettronica, con le varie possibilita’ di studio all’estero, l’organizzazione di numerosi incontri con aziende multinazionali che lavorano in Russia, l’assistenza per la redazione del Curriculum Vitae. Oltre 1100 studenti si sono rivolti al Centro durante i due anni di svolgimento del progetto.

Azione 4. Conferenze cittadine

Con il coinvolgimento di docenti europei e russi, sono state organizzate le seguenti conferenze a livello cittadino: “L’orientamento professionale dal punto di vista educativo e psicologico”, “L’apprendimento come risorsa: pianificare la formazione professionale per i giovani a rischio”, “Io nel futuro: la formazione della coscienza di se’ e del proprio lavoro negli adolescenti”

Azione 5. Produzione di materiale didattico. Sono stati pubblicate due dispense, “Orientamento professionale, teoria e interviste” e “Pedagogia del lavoro”

Azione 6. Corso di aggiornamento per operatori sociali, della quale hanno beneficiato 18 persone.

Dal punto di vista del partenariato, Maksora ha coordinato il progetto intero e le attivita’ svolte a Novosibirsk in particolare, AVSI (Italia) e’ stato partner scientifico riguardo alla metodologia e ai contenuti scientifici ed ha fornito vari docenti per le conferenze e gli incontri, Fundazia (Romania) e’ stato partner scientifico, supervisionando i contenuti delle attivita’ legate all’orientamento professionale per i giovani a rischio grazie all’esperienza accumulata nello svolgimento di progetti similari in Romania

Notizie

14.05.2018 - “Apriti al mondo!"  » 

28.04.2018 - Andiamo al circo!  » 

Tutte le notizie

Krasnyj Prospekt 200, tel.+7 383 335-73-20

Design by NooLab